• Stadio1

.

  • Settore giovanile
    Settore giovanile

    Tutto sui settori giovanili... questa sezione del sito aprirà presto!

  • Juniores-Prima squadra
    Juniores-Prima squadra

    Tutto sulle categorie Juniores e prima squadra... questa sezione del sito aprirà presto!

  • Scuola calcio
    Scuola calcio

    Tutto sulla scuola calcio... questa sezione del sito aprirà presto!

#torrenelcuore

9 campionati ufficiali. La Torrese torna ad essere grande! Supportaci anche tu! Diventa un tifoso attivo!

Calcio

Abruzzo

  • Rimini 29.04.2018 - La Correggese torna da Rimini con una sconfitta, la prima della gestione Masitto. Un Rimini in clima di festa gioca una bella partita e trova subito il vantaggio con Simoncelli al 5'. Sarri tiene in piedi la Correggese con una serie di interventi d'alta classe e al 38' un guizzo di Sereni ristabilisce la parità. Nel secondo tempo il Rimini raccoglie energie dalla panchina e al 72' Cicarevic trova la serpentina vincente e da ottima posizione fredda Sarri con il gol del definitivo 2-1. Nel finale Masitto inserisce l'attaccante di colore Sackey alla sua prima con la maglia della Correggese. La Correggese domenica prossima è chiamata alla vittoria per evitare spiacevoli sorprese. Vincendo infatti con il Tuttocuoio la zona playout si accorcerebbe moltissimo e l'avversario del 20 Maggio potrebbe essere una tra Tuttocuoio, Trestina, Mezzolara e Castelvetro. Un pari potrebbe invece condannarla alla retrocessione dir
  • a 90 minuti dalla conclusione della stagione regolare sono promosso in Serie C RIMINI, POTENZA, RIETI e VIRTUS VERONA  in corsa Gozzano 82 punti e Como 80 punti 
  • La sconfitta contro il Sudtirol, nonostante una ripresa arrembante ed intensa, non cambia lo spessore e il valore del campionato condotto da Lelj e compagni, bravi a raggiungere la salvezza con tre turni d’anticipo Non bastano un secondo tempo arrembante e la prima rete in giallorosso di Marzeglia al Ravenna per trovare i punti necessari per alimentare il sogno playoff. Il Sudtirol, tanto fisico quanto solido, sfrutta un primo tempo ben interpretato e la vena realizzativa di Candellone, preferito a bomber Costantino, e autore della doppietta decisiva, per sbancare il Benelli e trovarsi a fine pomeriggio addirittura in lizza per il secondo posto nel girone. A Lelj e compagni restano comunque gli applausi e gli abbracci del proprio pubblico che festeggia un altro capolavoro: la salvezza con tre giornate d’anticipo, dopo la promozione dell’annata scorsa. La cronaca della gara Partenza sprint del Sudtirol con il Ravenna costretto a subire e a
  • Il verdetto storico arriva con una giornata d’anticipo grazie al pareggio sul campo del Tuttocuoio (0-0)   Un traguardo storico, sudato e meritato, frutto di pazienza, impegno e anche tanta costanza. Dopo aver fallito l’urlo liberatorio domenica scorsa davanti al pubblico amico, per la Vigor Carpaneto 1922 è finalmente tempo della gioia senza riserve, con la società del presidente Giuseppe Rossetti che conquista la matematica salvezza in serie D ottenuta con una giornata di anticipo. Il verdetto è arrivato in Toscana, più precisamente a Ponte a Egola nel match contro il Tuttocuoio, con il risultato finale (0-0) che fa contenta la Vigor, mentre lascia in difficoltà i neroverdi di casa, sempre a rischio play out. Quota 44 punti. Al Carpaneto è bastato arrivare a questa quota per garantirsi la permanenza in una categoria mai disputata nel corso della storia fino alla scorsa estate. Un risultato di grandissimo
  • Con la vittoria di oggi il Lecce può festeggiare con un turno di anticipo la PROMOZIONE in SERIE B! Paganese KO 1-0 grazie alla rete di Armellino.
  • Nel girone B di Serie C cade ancora la Sambenedettese che si fa raggiungere da Sudtirol e Reggiana. I biancorossi superano il Ravenna, mentre i granata pareggiano con il già promosso Padova. Nelle retrovie non cambia nulla, le ultime 3 pareggiano tutte.
  •    
  • Occasione da non perdere per tutti i ragazzi nati nel 1999, 2000, 2001 e 2002 che si trovano nelle zone di Rimini, San Benedetto del Tronto e Milano: per loro si prospetta un mese di giugno che potrebbe regalare un’esperienza molto bella ed importante. Frutto di una collaborazione tra diverse realtà e figure professionali molto valide, nasce un progetto che vedrà la realizzazione di alcuni stage sul campo a partire da giugno, con la presenza di tecnici qualificati, osservatori ed ex giocatori professionisti. Prima tappa a Longiano (Fc) dal 4 all’8 giugno, presso la località Hotel Le Colline (info al numero 351 1729940), mentre per le altre date servirà aspettare l’ufficialità.   Tra i promotori dell’iniziativa, in primis, c’è la società Odemat Sport Service con il pro
  • Con la vittoria di ieri il Lecce ipoteca la vittoria del campionato di Serie C girone C e torna in Serie B dopo ben 6 anni dalla retrocessione in Lega Pro del Calcioscommesse della stagione 2011-2012. Grande festa per la società pugliese che ha manifestato tutta la sua gioia nelle immagini di Eleven Sports: Nel match di ieri i giallorossi hanno superato la Paganese 1-0 grazie alla rete di Armellino, conquistando matem
  • BLUle squadre neopromosse dall'eccellenza in arancionele squadre che rischiano la retrocessione diretta o tramite i Play Out
  • Riceviamo e pubblichiamo. "A seguito delle sconcertanti dichiarazioni del Presidente, della F.S.G.C., abbiamo il timore che nella lussuosissima e innovativa Casa del Calcio, si stia propagando un pericolosissimo virus, che colpisce pesantemente la memoria e il processo cognitivo. Preoccupati per tale epidemia, che potrebbe comportare innumerevoli conseguenze per l’intero sistema calcio sammarinese, abbiamo deciso di aiutare il Presidente della federazione sammarinese, ricordandogli e informandolo di vari aspetti. Iniziamo con la storia! 1959, anno di fondazione del SAN MARINO CALCIO e da subito affiliato, sia alla F.S.G.C., che alla F.I.G.C. Tale squadra ha partecipato solamente al campionato italiano, dalla sua nascita. 630465. Questo è il numero di matricola del SAN MARINO CALCIO, presso la F.S.G.C. Lo sa Sig. Tura che la sopracitata società calcistica compare affiliata presso la “SUA” federazione calcist
  • Nell’ultimo turno di campionato, l’Under 17, in vantaggio 2-0, subisce la rimonta ospite nella ripresa, mentre l’Under 15 ai arrende alla voglia di playoff dei lombardi UNDER 17 (ALLIEVI NAZIONALI) SERIE C La squadra di Ottaviani chiude con una rocambolesca sconfitta (2-3) contro l’Albinoleffe il suo primo campionato nazionale di categoria. Primo tempo sontuoso da parte di Castagnoli e compagni che con le reti di Maltoni e Ghinassi legittimano la loro superiorità e la buona qualità del loro gioco. Nella ripresa c’è la reazione degli ospiti che rovesciano il risultato portando a casa i tre punti, lasciando amareggiati e sbigottiti i padroni di casa, che ci tenevano a chiudere con un risultato positivo la loro stagione. Il tabellino Ravenna-Albinoleffe 2-3 RAVENNA: Sangiorgi, Storani, Dradi, Nardini (26’ st Cavallari), Maltoni (32’ st Baldini), Sarti, Babini
  • Se, come già detto, il Lecce con la vittoria di ieri ha conquistato matematicamente il campionato, le due inseguitrici non hanno lo stesso smalto: il Trapani non va oltre il 2-2 contro il Monopoli, mentre il Catania si fa superare 2-1 dal Matera. In zona salvezza vittoria chiave per il Fondi sull’
  • Da oggi fino al 2 maggio la selezione di Statuto a lavoro a Verona, mercoledì test amichevole contro il Chievo. Negli stessi giorni stage per la rappresentativa più giovane ad Ardea (RM).   Roma, 30 aprile 2018 – Si rimette in moto l’attività delle Rappresentative Under 17 e Under 15 della Lega Nazionale Dilettanti. Da oggi fino a mercoledì 2 maggio,  le due selezioni saranno impegnate nei rispettivi raduni a Verona e Ardea (RM) per prepararsi al debutto nei tornei “Lazio Cup” e Cava de’ Tirreni.   L’Under 17 di Francesco Statuto, composta da 22 calciatori classe 2001, inizierà ad allenarsi presso il Centro Sportivo Veronello già da questo pomeriggio alle 15.30, domani invece doppia seduta alle 10.00 e alle 15.00. Lo stage si chiuderà il 2 maggio col test amichevole contro il Chievo Verona Under 17, in programma alle ore 15 pre
  • ORSOGNA ATESSA M.T. 0-4 Ultimi 180 minuti nel girone B di prima categoria, dove tutto è ancora da delineare per quanto riguarda i discorsi spareggi. Per ipotecare il secondo posto serve una vittoria all’Atessa, in scena a Castelfrentano, nella tana dell’Orsogna, data l’indisponibilità del proprio impianto, ancora in manutenzione dopo la frana dello scorso anno. La formazione della presidentessa Di Benedetto ha vissuto una stagione travagliata che, dopo un avvio promettente, ha patito un periodo buio sul finire del girone d’andata, tra addii e infortuni che hanno relegato i biancoazzurri ai margini della zona play off, senza mai rientrarvi seriamente in un altalenante girone di ritorno, presentandosi all’appuntamento odierno, di fatti, senza più matematiche speranze di promozione. Mister Farina, invece, è costretto al bottino pieno per proteggere la seconda piazza in classifica, determinante per disputare
  • IL PUNTO SUL CAMPIONATO Penultima giornata nel girone B di prima categoria che segna ben 4 vittorie esterne. Lo schiacciasassi Lanciano passeggia anche al Di Vittorio di Scerni, con un perentorio 0-4 senza storie: nel primo tempo vanno a segno Tarquini e Shipple, il quale si ripete anche in chiusura di gara dopo il sigillo numero 13 in stagione di Quintiliani. Conquista la certezza del secondo posto l’Atessa, corsara a Castelfrentano nella tana dell’Orsogna: gara simile a quella della capolista, con i rossoblù che segnano 2 gol per tempo con la doppietta di Manzone e i gol di Iannone e la prima rete in maglia atessana di Alessio Di Francesco; la truppa di mister Farina termina il cammino esterno totalizzando 32 punti su 42 disponibili, solo 3 in meno del battistrada Lanciano, a sottolineare l’ammirevole stagione dei draghi. Ricca di emozioni la partita più attesa della giornata, ossia quella andata in scena a Ortona tra i padroni
  • Delusione Campodarsego. Finale di stagione shock per la squadra di mister Fonti sconfitta anche ad Adria per 2-1 nonostante il vantaggio iniziale di Pietribiasi.  Sale in cattedra il “fenomeno” Marangon che prima pareggia con una grande botta sotto il sette e poi regala l’assist a Martino. Inutile il forcing nel secondo tempo, la Vecomp sale in serie C.  Grandissima la delusione in casa biancorossa con il Presidente Pagin e di tutto l’ambiente. Dopo due anni fantastici passati dietro a corrazzate come Venezia, Mestre e Triestina questo doveva essere l’anno buono ma alcune scelte si sono rivelate evidentemente sbagliate (rosa troppo corta, alcuni doppioni e mancanza di un centrocampista di spessore sono le critiche più diffuse) ed il rammarico per aver gettato al vento una stagione è enorme. Il Presidente ora si riserverà qualche settimana per capire chi e cosa cambiare. Nel frattempo oggi si disputerà la semifinale di
  • Disponibile per l'app Android e iOS di Tuttocampo la funzionalità Ultras Digitale ti consente di ricevere la notifica su risultati e notizie riguardanti la tua squadra del cuore direttamente sullo smartphone. La funzionalità, attivabile per tutte le squadre, consentirà ai tifosi di seguire, dove possibile, le sorti della propria squadra anche in diretta con gli aggiornamenti dei gol e durante la settimana di essere avvisati in caso di notizie importanti della propria squadra. Attivando la funzionalità si andrà aumentare il contatore Ultras attivo in ogni scheda squadra che indicherà il numero di persone che hanno attivato le notifiche nell'app di Tuttocampo.
  • Pioggi di punti di panalizzazione in Serie C, che vede numerose squadre precipitare in classifica, ecco il servizio realizzato da Eleven Sports: RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE B RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE C  
  • SQUALIFICA DEL CAMPO DI GIUOCO PER 2 GARE EFFETTIVE PORTE CHIUSE CAMPO NEUTRO ED AMMEND3000,00:
  • Grande spettacolo nel punultimo turno di Serie C, ecco la TOP 11 ad opera di Eleven Sports:
  • Giunti agli ultimi 90 minuti del campionato di Serie C si possono già iniziare ad ipotizzare gli scontri playoff per approdare nella serie cadetta. Ecco il servizio realizzato da Eleven Sports: RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE B RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE C  
  • Un piccolo anticipo di Serie B potrà essere sicuramente il triangolare, che si disputerà a partire dal 12 maggio, per la conquista della Supercoppa di Serie C. Nel match d’esordio si sfideranno Padova e Livorno, mentre il Lecce attenderà una settimana più tardi per fare il suo debutto. Nonostante l’obiettivo più grosso sia già stato raggiunto, le tre formazioni punteranno comunque a portare a casa il titolo. Ecco una breve illustrazione ad opera di Eleven Sports:
  •     IX EDIZIONE “ALLA MIA TERRA GIURO ETERNO AMOR”   POMERIGGIO DEL 2 GIUGNO 2018 STADIO COMUNALE “DAVIDE E MATTEO CINQUE” SAN GREGORIO - L’ AQUILA Molte volte e troppo spesso si riempiono pagine di quotidiani e telegiornali con le immagini di ultras associati alla violenza, mentre abbiamo, se ancora ce ne fosse bisogno, il piacere di dimostrare che ultras vuol dire anche solidarietà. Al riguardo, Il gruppo organizzato dei tifosi dell’ Aquila, denominato “Red Blue Eagles 1978”, al fine di dare continuità ad un percorso già intrapreso negli anni passati, ha organizzato, per il
  • Elenchiamo le designazioni arbitrali della giornata 30 del campionato di Prima Categoria della regione Abruzzo, che si giocherà tra Sabato 5 Maggio e Domenica 6 Maggio. Prima Categoria Girone A (Giornata 30) Barrea - San Benedetto Venere (Domenica 6 ore 16:30, )Arbitra Nazzicone Samuele della sezione di Avezzano Cesaproba - Capitignano (Domenica 6 ore 16:30, )Arbitra
  • Ecco a voi gli arbitri della giornata 30 del campionato di Seconda Categoria della regione Abruzzo, che si disputerà tra Sabato 5 Maggio e Domenica 6 Maggio. Seconda Categoria Girone A (Giornata 30) Roio - Sim Pontevomano (Domenica 6 ore 11:00, )Arbitra Saverio Di Vito della sezione di Avezzano Sangregoriese - San Francesco (Domenica 6 ore 11:00, )Arbitra
  • Vi presentiamo le designazioni arbitrali della prossima giornata (giornate 34,38) del campionato di Serie D della regione Italia, in programma tra Sabato 5 Maggio e Domenica 6 Maggio. Serie D Girone A (Giornata 38) Borgaro Nobis 1965 - Seregno Calcio (Domenica 6 ore 15:00, )Arbitra Petrella Claudio della sezione di ViterboGuardalinee Sonetti Daniele della sezione di Genova e Santini Daniele della sezione di Savona
  • Vi presentiamo le designazioni arbitrali della 38a giornata del campionato di Serie C della regione Italia, che si disputerà tra Sabato 5 Maggio e Domenica 6 Maggio. Serie C Girone A (Giornata 38) Alessandria Calcio 1912 - Cuneo 1905 (Sabato 5 ore 16:30, )Arbitra Guarnieri Marco della sezione di EmpoliGuardalinee Colizzi Daniele della sezione di Albano Laziale e Vettorel Veronica della sezione di Latina
  • SASSARI – Campionato concluso, spazio ai playoff e alla prima volta in assoluto della Torres che punta ad ottenere il primo pass verso la Serie A Elite. Obiettivo sudato e conquistato con sacrificio, il terzo posto premia le rossoblu con la disputa della prima gara al ”PalaSantoru” contro la quarta in classifica, ossia il Real Fenice.  Le veneziane sono certamente un cliente non facile da affrontare: incontrate per la prima volta nella scorsa stagione, lo score è di tre pareggi e una sconfitta, risultati ottenuti in virtù del 2-2 nella 3^ giornata di andata a Venezia dello scorso campionato, dell’1-1 al
  • Domenica alle 15 la squadra di Rossini affronta i romagnoli nell’ultimo turno tra due squadre tranquille. La guida al match   Ultimo impegno stagionale per la Vigor Carpaneto 1922, che potrà salutare il proprio pubblico con il sorriso dopo la salvezza conquistata nello scorso turno grazie al pareggio sul campo del Tuttocuoio. Domenica alle 15 al “San Lazzaro” i biancazzurri di Stefano Rossini chiuderanno la prima, storica avventura in serie D ospitando la Sammaurese nell’ultimo turno del girone D in un match tra due squadre che non hanno più alcunché da chiedere al campionato. Discorso diverso su altri campi, in particolare per la lotta salvezza. Dopo la festa di domenica sera a Carpaneto di rientro dalla trasferta toscana, la Vigor ha potuto godere di tre giorni di riposo, tornando a lavorare a ranghi completi (fatti salvi i lungodegenti) nella giornata di giovedì in vista dell’ultimo impegno dell&rsqu
  • Discorso già chiuso nei tre gironi per la conquista del campionato. Questi ultimi 90 minuti saranno però decisivi per i piazzamenti playoff e playout: Nel girone A Pistoiese, Pontedera e Giana Erminio si giocano 2 posti per i playoff. L’Arezzo in caso di vittoria sarebbe matematicamente salvo.
  • Il derby romagnolo manderà in archivio domenica 6 maggio (ore 15) la stagione regolare 2017/2018. Epilogo decisivo per la compilazione della griglia play off.  Gli ultimi novanta minuti di regular season saranno decisivi per delineare la griglia play off con l’Imolese desiderosa di conoscere, in primis, l’avversario della semifinale casalinga. In un contesto di assoluta incertezza che caratterizza i piazzamenti dalla 3° alla 5° casella della graduatoria si incastonerà il derby romagnolo in programma allo stadio Romeo Galli di Imola domenica 6 maggio (ore 15). Se i rossoblù, forti dell’aritmetico secondo posto nel girone, giocheranno per affinare ulteriormente le sincronie pre appendice stagionale e vendicare il ko dell’andata (3-2), i “galletti” desidererebbero puntellare l’attuale ruolo di terza forza del torneo. Le novità dal Bacchilega riguardano il recupero di Checchi che dovrebbe scen
  • I convocati di mister Karel Zeman per la partita Santarcangelo - Ravenna in programma domani 6 maggio 2018 allo stadio Valentino Mazzola alle ore 17:30. PORTIERI Elia Bastianoni 22 Alberto Iglio 12 Jacopo Moscatelli 1   DIFENSORI Andrea Bondioli 4 Marco Briganti  5 Mattia Broli  24 Zoran Lesjak 34 Marco Maini 3 Leonardo Maloku 23 Ciro Oreste Sirignano 21 CENTROCAMPISTI Daniele Dalla Bona 8 Aleksandros Dhamo  18 Enzo Di Santantonio 36 Riccardo Gaiola 6 Michele Moroni 7 Joaquim Soumahin 15 Louka Spoliarits 27 Gabor Vegh 33 ATTACCANTI Andra Bussaglia 11 Nicola Capellini 17 Josip Spoljaric 10 Tomislav Strkalj 9 Vincenzo Tommasone 19 Francesco Pancari Comunicazione & Ufficio Stampa Santarcangelo Calcio 
  • Nell'ultimo turno del campionato di Serie C molto particolare la seconda marcatura del Monza, vincitore poi 3-0 contro l'Olbia.  Una punizione al limite dell'area piccola fa si che tutta la squadra sarda si schieri sulla riga di porta per evitare di subire il secondo goal. Nelle immagini di Eleven Sports l'esito del calcio di punizione: RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C GIRONE A
  • Il meccanismo dei play-off nel Primo Turno di Serie C:   PRIMO TURNO   Girone A Viterbese-Pontedera (venerdì 11 maggio a Viterbo) Carrarese-Pistoiese (venerdì 11 maggio a Carrara) Piacenza-
  • Sara' il Granillo di Reggio Calabria lo stadio dove si disputera,' domenica 13 Maggio con il calcio d'inizio alle ore 16, la sfida Spareggio che vale un posto al sole della Serie C fra Vibonese e Troina  La Lega prevede l'affluenza di oltre 2000 spettatori !  
  • Titolo di Campione d’Italia Serie D 2017/2018. Per quanto riguarda la corsa allo scudetto, le nove vincenti dei gironi sono state divise in tre triangolari secondo il criterio di contiguità geografica. Nel primo triangolare troviamo Gozzano, Pro Patria e Virtus Vecomp Verona, nel secondo Rimini, Albissola e Vis Pesaro, nel terzo Potenza, Rieti e la vincente dello spareggio tra Troina e Vibonese.
  • Play Off. Questo il programma:
  • Sta creando scalpore nel mondo del calcio il libro denuncia "Ancora oltre la linea, il viaggio nell'inferno del calcio giovanile continua" di Luca Vargiu, procuratore e dirigente sportivo che ha lavorato per anni nel calcio giovanile. Tutto ha un prezzo, anche nel calcio si spiega nel libro. Specialmente se sei giovane e vuoi emergere a tutti i costi. Vuoi giocare in Serie C? Servono 30-35 mila euro. Poi c’è il trattamento “top”, che prevede l’allenamento settimanale con la prima squadra in serie B o anche serie A, con l’esordio in campionato compreso nel pacchetto. Totale: 100mila euro. Ma esistono anche offerte che comprendono una “spinta” per la convocazione nelle Nazionali giovanili (40mila euro). E per i genitori che sono disposti ad aprire il portafoglio non ci sono limiti di età, si può pagare, ad esempio, anche per un anno negli allievi di una soci
  • ATESSA M.T. SCERNI 2-1 Nell’ultimo turno della regular season del girone B di prima categoria, l’Atessa Mario Tano riceve la visita dello Scerni. La truppa del presidente Lazzaro ha disputato un gran girone d’andata, chiuso al quinto posto e in piena corsa per i play off ma, proprio dal pareggio interno a reti bianche con l’Atessa, prima di natale, i rossoblù sono diventati molto meno costanti, totalizzando 14 punti contro i 21 del girone d’andata, costringendoli ad abbandonare i sogni di promozione e presentandosi, all’appuntamento odierno, senza nessun obiettivo se non quello di onorare al meglio il campionato negli ultimi 90 minuti della stagione. Discorso inverso per i padroni di casa che, invece, si sono già assicurati la seconda piazza e sono chiamati alla vittoria per evitare le semifinali play off con l’ostico Athletic Lanciano. Per chiudere la pratica fin da subito, mister Farina ripropone l’
  • IL PUNTO SUL CAMPIONATO Ultimo giorno di scuola nella regular season del girone B di prima categoria. La capolista Lanciano si congeda dalla prima categoria con un imponente 9-0 sul già salvo Trigno Celenza, al Biondi, e si appresta a organizzare il prossimo campionato di promozione: doppiette per Sardella, Vitali e Quintiliani, e gioie personali per Avvantaggiato, Tarquini e Rullo. Nulla da aggiungere per i rossoneri del presidente De Vincentiis, autori di un cammino trionfale nei numeri e nei record, mentre il Celenza si toglie la soddisfazione di giocare in uno stadio, senza patemi di classifica. Gran cammino anche dell’Atessa, che chiude la stagione regolare con un 2-1 sullo Scerni (Mainella e Vitullo prima del rigore trasformato da Farina, a tempo scaduto) che le permette di evitare la semifinale di girone con la quinta in classifica per distacco di punti, ma non riesce a staccare la Virtus Ortona, corsara con qualche sofferenza al Tommaso Ver&
  • Nulla cambia in zona playoff, Ravenna e Triestina non vanno oltre al pari con Santarcangelo e Sambenedettese e dicono addio al sogno promozione a favore del Mestre. In zona playout il Teramo pareggia e sfiderà il
  • Nel girone C è il Catania che riesce a spuntarla sul Trapani e a conquistare la seconda posizione. In zona playoff la classifica rimane pressoché immutata. Saranno Paganese e Fondi a giocarsi i playout. Le immagini della 38° giornata ad opera di Eleven Sports:
  • Anche nell'ultimo turno del campionato di Serie C sono molti i goal spettacolari, ecco la selezione a cura di Eleven Sports: RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE B RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE C  
  • Nel triangolare di Porto Fuori, battuti la squadra locale e il San Zaccaria. E’ stato l’ultimo atto agonistico della stagione per i giallorossi: domani il “rompete le righe” Una bella serata di festa, a Porto Fuori, la festa di chi ha ottenuto il suo obiettivo stagionale (la permanenza in C per il Ravenna, la promozione in Seconda Categoria per il San Zaccaria, l’accesso ai playoff per la Seconda Categoria per il Porto Fuori che della festa sogna un supplemento); ma anche una bella serata di calcio, nel ricordo di Aldino Salbaroli, anima e cuore del club locale, scomparso nell’aprile 2013.  Il Ravenna si aggiudica la quinta edizione del Memorial a lui dedicato battendo nella prima partita del triangolare (tre tempi da 40’) per 3-0 il Porto Fuori, con De Sena in grande spolvero, autore di una tripletta, e nel secondo match per 2-0 il San Zaccaria, grazie alle reti di Magrini e Centonze. Nella terza partita il Porto Fuo
  • Giancarlo Abete è il candidato alla Presidenza Figc scelto da Lega Pro, L.N.D., A.I.C., A.I.A., riunite oggi a Roma. Sul nome di Abete c’è stata un’unanimità per la grande competenza, esperienza e la capacità dimostrata in passato di saper aggregare le componenti federali. L’auspicio di tutti i presenti è ora di poter avere al fianco nel progetto la Serie A, non coinvolta sinora in attesa della nuova governance, la Serie B e l’A.I.A.C. Proseguirà in questi giorni la raccolta delle firme per la richiesta al Commissario di convocazione dell’assemblea elettiva.   F.I.G.C. - Lega Nazionale Dilettanti Ufficio Stampa e Comunicazione
  • Le venti squadre partecipanti scenderanno in campo sabato 12 maggio alle ore 15.30 per la 1^ giornata dei triangolari e l’andata degli abbinamenti. Finale il 16 giugno a Firenze.   Le venti squadre juniores dilettanti vincitrici delle rispettive fasi regionali, incluse quelle dei Comitati Provinciali autonomi di Trento e Bolzano, sono pronte a dare il via sabato prossimo alla fase nazionale del campionato. È una competizione che concentra in un mese, dal 12 maggio al 16 giugno, i punti di forza dell’attività giovanile della LND: lo spessore tecnico agonistico (diversi calciatori fanno ogni anno il salto nei professionisti), la rappresentanza territoriale (un sodalizio per ogni regione) e l’entusiasmo dei giovani atleti appartenenti al vasto universo dilettantistico. È la punta di un movimento che porta avanti con continuità, attraverso il lavoro delle migliaia di società in tutta Italia, un inves
  • Una semifinale è già definita, per conoscere l’altra bisognerà aspettare l’unica “bella” dei quarti dei playoff scudetto di #SerieAfemminile. L’Olimpus Roma, avanti grazie al pari nell’anticipo del martedì con la Lazio, sfiderà il Kick Off, vincente anche in gara-2 sul Pescara, mentre l’Italcave Real Statte elimina il Montesilvano e potrà gustarsi il terzo confronto tra Futsal Futbol Cagliari e Unicusano Ternana, la cui serie è allungata dal successo di misura delle sarde sulle Ferelle. BIS KICK OFF – Il pokerissimo di gara-1 aveva già indirizzato l’accoppiamento, il Kick Off chiude i conti con il 4-3 al Pescara
  • Non ci sarà nessun remake della più tirata semi della prima Final Eight di #Under19Futsal. Già, l’Aosta piega l’Asti in gara-2 degli ottavi, eliminando i finalisti di Coppa Italia in virtù del pari in terra piemontese. Fenice e B&A Sport Orte (presenti nella kermesse di Urbino e Pesaro) ancora in corsa per il primo tricolore. Le grandi novità sono date da Olimpus Roma – capace di eliminare i campani del Futsal Fuorigrotta, nonostante la sconfitta di misura nella sfida di ritorno – e l’Axed Latina. Che non finisce di stupire: i pontini rimontano tre reti al Napoli primo in regular season e passano il turno ai tempi supplementari. Al Maritime Augusta campione di Coppa Italia basta un pari per volare nei quarti dove incontrerà la B&A Sport Orte in una sorta di f

Fantacalcio

Dilettanti

  • a 180 minuti dalla conclusione della stagione regolare solo una squadra il Rimini e' promosso in Serie C vediamo nel dettaglio gli altri 8 gironi Girone A  in corsa Gozzano 79 punti e Como 77 punti  GOZZANO : oggi va a far visita alla terza della classe la Caronnese che ha 6 lunghezze dalla vetta sfida molto difficile per la capolista,  all'ultima giornata ospita l'Arconatese 44 punti a un punto dalla matematica salvezza sulla carta sfida tranquilla COMO :  oggi ospita la Varesina terzultima e in piena lotta salvezza e dunque una sfida da prendere con le pinze all'ultima giornata va a far vista alla Caratese 6 ° forza del campionato squadra che ha fatto piu' pareggi del girone A a mio avviso sara spareggio promozione ! Girone B
  • Giorgio Grassi rilancia l’idea dell’azionariato diffuso domenica la festa per il ritorno tra i professionisti Conferenza stampa densa di contenuti quella che si è svolta, nella tarda mattinata odierna, nella sede di via XX Settembre. All’ordine del giorno il futuro societario, in particolare secondo l’idea di Giorgio Grassi che vede il Rimini F. C. patrimonio della città e dell’intero territorio e la grande festa per il ritorno dei biancorossi in Serie C in programma domenica. “Abbiamo riportato il Rimini tra i professionisti in soli 20 mesi, questo è un patrimonio che vogliamo mettere a disposizione, prima di tutto dei riminesi perché credo sia giusto una squadra di calcio abbia delle radici - ha affermato Giorgio Grassi, che ha illustrato il proprio pensiero con un esempio -. Dividiamo il patrimonio in 100 parti, con un capitale sociale di 100mila euro. Io sono disponibile a ricomprare parte delle quo
  • Dopo la rotonda vittoria contro il Padova la Torres Femminile incontra la più quotata Juvenilia Fiamma Monza sul Campo Comunale “Giotto”. All'andata tra le mura amiche del “Vanni Sanna” terminò 1-1: al gol di Cambiaghi, nel primo tempo, rispose Risina nel finale di partita. Un girone dopo il Fiammamonza ha scalato qualche posizione, per attestarsi con 30 punti (6 in più delle rossoblù) a metà classifica. Le ragazze di Mister Arca cercano di dare continuità alla vittoria di Padova con un calendario meno proibitivo della fase centrale del girone che l'ha vista scontrarsi con le prime 4 della classe che stanno facendo un campionato a parte. Rientrerà dalla Nazionale Maria Grazia Ladu, capocannoniere della squadra con 6 gol e reduce dalla buona prestazione di domenica scorsa coronata con la prima doppietta in serie B.
  • SASSARI – Grazie al pareggio di Trento, la Torres scrive la storia ottenendo il terzo posto nel Girone A, il miglior piazzamento di sempre ottenuto dalla società rossoblu  in un campionato nazionale. Puggioni e co. parteciperanno per la prima volta ai playoff promozione per la Serie A Elite, un traguardo che la Torres si era posta dall’inizio della stagione. In attesa di disputare questo importante traguardo ottenuto durante l’arco di una fantastica annata, la squadra deve prima onorare l’ultimo turno del campionato contro il Top Five, formazione di Torino che lotta per la salvezza. All’andata fini  3-2.   Dunque, ultima giornata decisiva per le sorti delle torinesi che arriveranno a Sassari motiva
  • IL CITTA' DI SESTU A CACCIA DELL'IMPRESA! I rossoblù sono attesi sul campo del Carrè Chiuppano per il match di ritorno del primo turno dei Playoff Ci sono quaranta minuti da giocare e uno strappo di due lunghezze da ricucire sul campo nemico: serve un'impresa ma nulla di impossibile per il Città di Sestu, chiamato a ribaltare il 4-2 subito al PalaDante per mano del Carrè Chiuppano sul campo dei veneti. I precedenti in queste situazioni sono relativi e vanno accantonati ma è altrettanto vero che il precedente giocato in campionato è favorevole ai ragazzi di Mario Mura dando un motivo in più per credere in un ribaltone. Per il return match sarà assente sicuramente Asquer ma il tecnico rossoblù recupera un elemento di spessore come Heder Rufine, ritornato disponibile dopo oltre un mese, e l'esperto centrale indica la strada verso una prova che n
  • LA LEONARDO E' PRONTA A GIOCARSI IL TUTTO PER TUTTO Ora non c’è più margine d’errore. Per difendere la prima Serie A2 della sua storia, la Leonardo Cagliari deve assolutamente ribaltare il 4-3 casalingo incassato nell’andata del playout salvezza contro l’Ossi San Bartolomeo. Sabato pomeriggio, dunque, sul campo di Osilo, gli arancioneri scenderanno in campo mentalmente pronti ad affrontare una sfida senza domani. Il rimpianto per la gara del PalaDante, persa dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio sul 2-0, è forte, ma Fabio Perdighe analizza con grande lucidità i 40 minuti: “Purtroppo abbiamo sciupato quanto costruito nella prima metà di gara – dice il capitano – quando avremmo potuto anche capitalizzare qualche occasione in più. Nella seconda frazione, invece, non siamo riusciti a mantenere quel
  • Diramate le designazioni arbitrali della prossima giornata (giornate 33,37) del campionato di Serie D della regione Italia, in programma tra Sabato 28 Aprile e Domenica 29 Aprile. Serie D Girone A (Giornata 37) Borgosesia Calcio - Inveruno (Sabato 28 ore 15:00, )Arbitra De Capua Geremia Vincenzo della sezione di NolaGuardalinee Lo Presti Alberto della sezione di Messina e Chillemi Lorenzo della sezione di Barcellona Pozzo Di Gotto
  • Vi presentiamo gli arbitri della 37a giornata del campionato di Serie C della regione Italia, che si disputerà tra Sabato 28 Aprile e Domenica 29 Aprile. Serie C Girone A (Giornata 37) Arezzo - Pisa 1909 (Sabato 28 ore 16:30, )Arbitra Amabile Daniel della sezione di VicenzaGuardalinee Rinaldi Giorgio della sezione di Roma e Yoshikawa Daisuke Emanuele della sezione di Roma Cuneo 1905 -
  • Ancora 180 minuti al termine del campionato di Serie C. I gironi A e C non hanno ancora le loro regine e per questo si profilano finali incandescenti, ecco i programmi per la 37° giornata: E’ ancora aperta la lotta tra Livorno e Robur Siena: le squadre, separate da appena due punti, giocano rispettivamente contro Carrarese e
  • La sintesi dei big match per la 37° giornata di Serie C ad opera di Eleven Sports: RISULTATI E CLASSIFICA GIRONE A ​RISULTATI E CLASSIFICA GIRONE B ​RISULTATI E CLASSIFICA GIRONE C
  • I convocati di mister Karel Zeman per la partita Mestre - Santarcangelo in programma domani domenica 29 aprile alle ore 14:30. PORTIERI Elia Bastianoni 22 Alberto Iglio 12 Jacopo Moscatelli 1   DIFENSORI Andrea Bondioli 4 Marco Briganti  5 Mattia Broli  24 Zoran Lesjak 34 Marco Maini 3 Leonardo Maloku 23 Ciro Oreste Sirignano 21 Dario Toninelli 2 CENTROCAMPISTI Daniele Dalla Bona 8 Enzo Di Santantonio 36 Riccardo Gaiola 6 Michele Moroni 7 Joaquim Soumahin 15 Louka Spoliarits  ATTACCANTI Andra Bussaglia 11 Nicola Capellini 17 Josip Spoljaric 10 Tomislav Strkalj 9 Gianmarco Piccioni 14 Vincenzo Tommasone 19 Francesco Pancari Comunicazione & Ufficio Stampa Santarcangelo Calcio 
  • Per il match col Sudtirol, quarto in classifica, il club giallorosso ha fissato a 5 euro il biglietto d’ingresso per tutti i settori. Antonioli: “Abbiamo motivazioni altissime: ai nostri tifosi vogliamo regalare un’altra grande partita e i playoff” Questa volta Ravenna-Sudtirol non sarà la drammatica sfida di playout di C1 di quasi sette anni fa. Questa volta il clima sarà sereno e le due squadre avranno la mente libera ma nonostante questo Ravenna-Sudtirol, in programma domani pomeriggio alle ore 14.30 allo stadio Benelli, non sarà la classica partita di fine stagione. Entrambe le formazioni, infatti, dopo aver ottenuto con ampio anticipo l’obiettivo stagionale, hanno la possibilità di regalarsi un traguardo in più che nel caso di Lelj e compagni è l’accesso ai playoff (che limitatamente ai campionati di C o Lega Pro mancano ai giallorossi dalla stagione 2008/09) e nel caso degli altoa
  • Torneo delle Regioni di Calcio a 5, Giovanissimi Emilia Romagna campioni d'Italia La selezione di Barillari entra nella leggenda conquistando il primo titolo italiano di futsal nella storia del CRER Campioni d'Italia. Per la prima volta nella storia una selezione di futsal dell'Emilia Romagna si aggiudica il Torneo delle Regioni di Calcio a 5. Ad entrare nella leggenda è la squadra dei Giovanissimi selezionata e allenata da Eric Barillari, maestro di equilibrio e di umanità, prima che sapiente conoscitore di questo sport. Ha saputo trasformare la squadra più giovane del torneo in una mina vagante che ha fatto saltare in aria i pronostici e le corazzate grandi favorite alla vigilia: il Lazio ai quarti, il Piemonte Val d'Aosta in semifinale e, nella finale disputata oggi al PalaPaternesi di Foligno, il Veneto. Arrivato imbattuto all'appuntamento, dopo avere superato già l'Emilia Romagna (5-2) nella fase a g
  • Perugia, 27 aprile 2018 - Il Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti si è riunito oggi a Perugia presso la sede del Comitato Regionale Umbria, in occasione dello svolgimento del Torneo delle Regioni di Calcio a Cinque. Preliminarmente all'inizio dei lavori, il Presidente Cosimo Sibilia ha portato il saluto della L.N.D.: "Ringrazio il Comitato Regionale Umbria e il Presidente Luigi Repace per la disponibilità, per l'ottima organizzazione del Torneo e per la grande accoglienza. E' giusto che l'Umbria senta ‎la vicinanza della Lega Nazionale Dilettanti e la sua presenza, continuando a rappresentare un punto di riferimento costante". Un caloroso ringraziamento è stato poi rivolto da Luigi Repace: "Sono lieto di aver potuto ospitare il Consiglio Direttivo e, per questo, unitamente a Giuseppe Palmerini che mi ha preceduto e ha fortemente voluto questa manifestazione, sono grato al Presidente Sibilia che con la partecipa
  • Comunicato n.66 2017/2018 L'IMPRESA NON RIESCE: IL CITTA' DI SESTU SALUTA I PLAYOFF I rossoblù, rimaneggiati, escono sconfitti per 5-2 dal campo del Carrè Chiuppano Il Città di Sestu non riesce a ribaltare la gara d'andata e, dopo aver chiuso il primo tempo sul 2-2, esce sconfitto con il punteggio di 5-2 per mano del Carrè Chiuppano ed esce dalla corsa verso la Serie A. Il tecnico locale Valter Ferraro sceglie dal primo minuto Tatonetti, Mielo, Pedrinho, Douglas e Zannoni, dal l'altro lato Mario Mura opta per Erbì, Escobar, Bonfin, Rufine e Ruggiu. I primi istanti di gioco sono a favore dei veneti con Pedrinho, dopo appena 22 secondi, e Zanella al 5' che portano sul doppio vantaggio i propri compagni, la risposta dei sestesi è affidata a Ruggiu, minuto 13'08”, ed ad Escobar al minuto 18'27” con le squadre che all'intervallo van
  • Ieri è stato il giorno del ritorno del Livorno in SERIE B. Il pareggio contro la Carrarese e la contemporanea sconfitta del Robur Siena contro il Piacenza fa scoppiare la gioia di tutto il popolo amaranto. Le immagini della festa ad opera di Eleven Sports:
  •   Girone A 
  • Può finalmente esultare il Livorno che, nonostante il pareggio con la Carrarese, è già matematicamente promosso in Serie B, vista la sconfitta casalinga del Robur Siena. In zona salvezza vittoria fondamentale per l’Arezzo che supera 1-0 il quotato Pisa. Le immagini dei goal del girone A della 37° gior
  • Rimini 29.04.2018 - La Correggese torna da Rimini con una sconfitta, la prima della gestione Masitto. Un Rimini in clima di festa gioca una bella partita e trova subito il vantaggio con Simoncelli al 5'. Sarri tiene in piedi la Correggese con una serie di interventi d'alta classe e al 38' un guizzo di Sereni ristabilisce la parità. Nel secondo tempo il Rimini raccoglie energie dalla panchina e al 72' Cicarevic trova la serpentina vincente e da ottima posizione fredda Sarri con il gol del definitivo 2-1. Nel finale Masitto inserisce l'attaccante di colore Sackey alla sua prima con la maglia della Correggese. La Correggese domenica prossima è chiamata alla vittoria per evitare spiacevoli sorprese. Vincendo infatti con il Tuttocuoio la zona playout si accorcerebbe moltissimo e l'avversario del 20 Maggio potrebbe essere una tra Tuttocuoio, Trestina, Mezzolara e Castelvetro. Un pari potrebbe invece condannarla alla retrocessione dir
  • a 90 minuti dalla conclusione della stagione regolare sono promosso in Serie C RIMINI, POTENZA, RIETI e VIRTUS VERONA  in corsa Gozzano 82 punti e Como 80 punti 
  • La sconfitta contro il Sudtirol, nonostante una ripresa arrembante ed intensa, non cambia lo spessore e il valore del campionato condotto da Lelj e compagni, bravi a raggiungere la salvezza con tre turni d’anticipo Non bastano un secondo tempo arrembante e la prima rete in giallorosso di Marzeglia al Ravenna per trovare i punti necessari per alimentare il sogno playoff. Il Sudtirol, tanto fisico quanto solido, sfrutta un primo tempo ben interpretato e la vena realizzativa di Candellone, preferito a bomber Costantino, e autore della doppietta decisiva, per sbancare il Benelli e trovarsi a fine pomeriggio addirittura in lizza per il secondo posto nel girone. A Lelj e compagni restano comunque gli applausi e gli abbracci del proprio pubblico che festeggia un altro capolavoro: la salvezza con tre giornate d’anticipo, dopo la promozione dell’annata scorsa. La cronaca della gara Partenza sprint del Sudtirol con il Ravenna costretto a subire e a
  • Il verdetto storico arriva con una giornata d’anticipo grazie al pareggio sul campo del Tuttocuoio (0-0)   Un traguardo storico, sudato e meritato, frutto di pazienza, impegno e anche tanta costanza. Dopo aver fallito l’urlo liberatorio domenica scorsa davanti al pubblico amico, per la Vigor Carpaneto 1922 è finalmente tempo della gioia senza riserve, con la società del presidente Giuseppe Rossetti che conquista la matematica salvezza in serie D ottenuta con una giornata di anticipo. Il verdetto è arrivato in Toscana, più precisamente a Ponte a Egola nel match contro il Tuttocuoio, con il risultato finale (0-0) che fa contenta la Vigor, mentre lascia in difficoltà i neroverdi di casa, sempre a rischio play out. Quota 44 punti. Al Carpaneto è bastato arrivare a questa quota per garantirsi la permanenza in una categoria mai disputata nel corso della storia fino alla scorsa estate. Un risultato di grandissimo
  • Con la vittoria di oggi il Lecce può festeggiare con un turno di anticipo la PROMOZIONE in SERIE B! Paganese KO 1-0 grazie alla rete di Armellino.
  • Nel girone B di Serie C cade ancora la Sambenedettese che si fa raggiungere da Sudtirol e Reggiana. I biancorossi superano il Ravenna, mentre i granata pareggiano con il già promosso Padova. Nelle retrovie non cambia nulla, le ultime 3 pareggiano tutte.
  • Occasione da non perdere per tutti i ragazzi nati nel 1999, 2000, 2001 e 2002 che si trovano nelle zone di Rimini, San Benedetto del Tronto e Milano: per loro si prospetta un mese di giugno che potrebbe regalare un’esperienza molto bella ed importante. Frutto di una collaborazione tra diverse realtà e figure professionali molto valide, nasce un progetto che vedrà la realizzazione di alcuni stage sul campo a partire da giugno, con la presenza di tecnici qualificati, osservatori ed ex giocatori professionisti. Prima tappa a Longiano (Fc) dal 4 all’8 giugno, presso la località Hotel Le Colline (info al numero 351 1729940), mentre per le altre date servirà aspettare l’ufficialità.   Tra i promotori dell’iniziativa, in primis, c’è la società Odemat Sport Service con il pro
  • Con la vittoria di ieri il Lecce ipoteca la vittoria del campionato di Serie C girone C e torna in Serie B dopo ben 6 anni dalla retrocessione in Lega Pro del Calcioscommesse della stagione 2011-2012. Grande festa per la società pugliese che ha manifestato tutta la sua gioia nelle immagini di Eleven Sports: Nel match di ieri i giallorossi hanno superato la Paganese 1-0 grazie alla rete di Armellino, conquistando matem
  • BLUle squadre neopromosse dall'eccellenza in arancionele squadre che rischiano la retrocessione diretta o tramite i Play Out
  • Riceviamo e pubblichiamo. "A seguito delle sconcertanti dichiarazioni del Presidente, della F.S.G.C., abbiamo il timore che nella lussuosissima e innovativa Casa del Calcio, si stia propagando un pericolosissimo virus, che colpisce pesantemente la memoria e il processo cognitivo. Preoccupati per tale epidemia, che potrebbe comportare innumerevoli conseguenze per l’intero sistema calcio sammarinese, abbiamo deciso di aiutare il Presidente della federazione sammarinese, ricordandogli e informandolo di vari aspetti. Iniziamo con la storia! 1959, anno di fondazione del SAN MARINO CALCIO e da subito affiliato, sia alla F.S.G.C., che alla F.I.G.C. Tale squadra ha partecipato solamente al campionato italiano, dalla sua nascita. 630465. Questo è il numero di matricola del SAN MARINO CALCIO, presso la F.S.G.C. Lo sa Sig. Tura che la sopracitata società calcistica compare affiliata presso la “SUA” federazione calcist
  • Nell’ultimo turno di campionato, l’Under 17, in vantaggio 2-0, subisce la rimonta ospite nella ripresa, mentre l’Under 15 ai arrende alla voglia di playoff dei lombardi UNDER 17 (ALLIEVI NAZIONALI) SERIE C La squadra di Ottaviani chiude con una rocambolesca sconfitta (2-3) contro l’Albinoleffe il suo primo campionato nazionale di categoria. Primo tempo sontuoso da parte di Castagnoli e compagni che con le reti di Maltoni e Ghinassi legittimano la loro superiorità e la buona qualità del loro gioco. Nella ripresa c’è la reazione degli ospiti che rovesciano il risultato portando a casa i tre punti, lasciando amareggiati e sbigottiti i padroni di casa, che ci tenevano a chiudere con un risultato positivo la loro stagione. Il tabellino Ravenna-Albinoleffe 2-3 RAVENNA: Sangiorgi, Storani, Dradi, Nardini (26’ st Cavallari), Maltoni (32’ st Baldini), Sarti, Babini
  • Se, come già detto, il Lecce con la vittoria di ieri ha conquistato matematicamente il campionato, le due inseguitrici non hanno lo stesso smalto: il Trapani non va oltre il 2-2 contro il Monopoli, mentre il Catania si fa superare 2-1 dal Matera. In zona salvezza vittoria chiave per il Fondi sull’
  • Da oggi fino al 2 maggio la selezione di Statuto a lavoro a Verona, mercoledì test amichevole contro il Chievo. Negli stessi giorni stage per la rappresentativa più giovane ad Ardea (RM).   Roma, 30 aprile 2018 – Si rimette in moto l’attività delle Rappresentative Under 17 e Under 15 della Lega Nazionale Dilettanti. Da oggi fino a mercoledì 2 maggio,  le due selezioni saranno impegnate nei rispettivi raduni a Verona e Ardea (RM) per prepararsi al debutto nei tornei “Lazio Cup” e Cava de’ Tirreni.   L’Under 17 di Francesco Statuto, composta da 22 calciatori classe 2001, inizierà ad allenarsi presso il Centro Sportivo Veronello già da questo pomeriggio alle 15.30, domani invece doppia seduta alle 10.00 e alle 15.00. Lo stage si chiuderà il 2 maggio col test amichevole contro il Chievo Verona Under 17, in programma alle ore 15 pre
  • Delusione Campodarsego. Finale di stagione shock per la squadra di mister Fonti sconfitta anche ad Adria per 2-1 nonostante il vantaggio iniziale di Pietribiasi.  Sale in cattedra il “fenomeno” Marangon che prima pareggia con una grande botta sotto il sette e poi regala l’assist a Martino. Inutile il forcing nel secondo tempo, la Vecomp sale in serie C.  Grandissima la delusione in casa biancorossa con il Presidente Pagin e di tutto l’ambiente. Dopo due anni fantastici passati dietro a corrazzate come Venezia, Mestre e Triestina questo doveva essere l’anno buono ma alcune scelte si sono rivelate evidentemente sbagliate (rosa troppo corta, alcuni doppioni e mancanza di un centrocampista di spessore sono le critiche più diffuse) ed il rammarico per aver gettato al vento una stagione è enorme. Il Presidente ora si riserverà qualche settimana per capire chi e cosa cambiare. Nel frattempo oggi si disputerà la semifinale di
  • Disponibile per l'app Android e iOS di Tuttocampo la funzionalità Ultras Digitale ti consente di ricevere la notifica su risultati e notizie riguardanti la tua squadra del cuore direttamente sullo smartphone. La funzionalità, attivabile per tutte le squadre, consentirà ai tifosi di seguire, dove possibile, le sorti della propria squadra anche in diretta con gli aggiornamenti dei gol e durante la settimana di essere avvisati in caso di notizie importanti della propria squadra. Attivando la funzionalità si andrà aumentare il contatore Ultras attivo in ogni scheda squadra che indicherà il numero di persone che hanno attivato le notifiche nell'app di Tuttocampo.
  • Pioggi di punti di panalizzazione in Serie C, che vede numerose squadre precipitare in classifica, ecco il servizio realizzato da Eleven Sports: RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE B RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE C  
  • SQUALIFICA DEL CAMPO DI GIUOCO PER 2 GARE EFFETTIVE PORTE CHIUSE CAMPO NEUTRO ED AMMEND3000,00:
  • Grande spettacolo nel punultimo turno di Serie C, ecco la TOP 11 ad opera di Eleven Sports:
  • Giunti agli ultimi 90 minuti del campionato di Serie C si possono già iniziare ad ipotizzare gli scontri playoff per approdare nella serie cadetta. Ecco il servizio realizzato da Eleven Sports: RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE B RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C – GIRONE C  
  • Un piccolo anticipo di Serie B potrà essere sicuramente il triangolare, che si disputerà a partire dal 12 maggio, per la conquista della Supercoppa di Serie C. Nel match d’esordio si sfideranno Padova e Livorno, mentre il Lecce attenderà una settimana più tardi per fare il suo debutto. Nonostante l’obiettivo più grosso sia già stato raggiunto, le tre formazioni punteranno comunque a portare a casa il titolo. Ecco una breve illustrazione ad opera di Eleven Sports:
  • Vi presentiamo le designazioni arbitrali della prossima giornata (giornate 34,38) del campionato di Serie D della regione Italia, in programma tra Sabato 5 Maggio e Domenica 6 Maggio. Serie D Girone A (Giornata 38) Borgaro Nobis 1965 - Seregno Calcio (Domenica 6 ore 15:00, )Arbitra Petrella Claudio della sezione di ViterboGuardalinee Sonetti Daniele della sezione di Genova e Santini Daniele della sezione di Savona
  • Vi presentiamo le designazioni arbitrali della 38a giornata del campionato di Serie C della regione Italia, che si disputerà tra Sabato 5 Maggio e Domenica 6 Maggio. Serie C Girone A (Giornata 38) Alessandria Calcio 1912 - Cuneo 1905 (Sabato 5 ore 16:30, )Arbitra Guarnieri Marco della sezione di EmpoliGuardalinee Colizzi Daniele della sezione di Albano Laziale e Vettorel Veronica della sezione di Latina
  • SASSARI – Campionato concluso, spazio ai playoff e alla prima volta in assoluto della Torres che punta ad ottenere il primo pass verso la Serie A Elite. Obiettivo sudato e conquistato con sacrificio, il terzo posto premia le rossoblu con la disputa della prima gara al ”PalaSantoru” contro la quarta in classifica, ossia il Real Fenice.  Le veneziane sono certamente un cliente non facile da affrontare: incontrate per la prima volta nella scorsa stagione, lo score è di tre pareggi e una sconfitta, risultati ottenuti in virtù del 2-2 nella 3^ giornata di andata a Venezia dello scorso campionato, dell’1-1 al
  • Domenica alle 15 la squadra di Rossini affronta i romagnoli nell’ultimo turno tra due squadre tranquille. La guida al match   Ultimo impegno stagionale per la Vigor Carpaneto 1922, che potrà salutare il proprio pubblico con il sorriso dopo la salvezza conquistata nello scorso turno grazie al pareggio sul campo del Tuttocuoio. Domenica alle 15 al “San Lazzaro” i biancazzurri di Stefano Rossini chiuderanno la prima, storica avventura in serie D ospitando la Sammaurese nell’ultimo turno del girone D in un match tra due squadre che non hanno più alcunché da chiedere al campionato. Discorso diverso su altri campi, in particolare per la lotta salvezza. Dopo la festa di domenica sera a Carpaneto di rientro dalla trasferta toscana, la Vigor ha potuto godere di tre giorni di riposo, tornando a lavorare a ranghi completi (fatti salvi i lungodegenti) nella giornata di giovedì in vista dell’ultimo impegno dell&rsqu
  • Discorso già chiuso nei tre gironi per la conquista del campionato. Questi ultimi 90 minuti saranno però decisivi per i piazzamenti playoff e playout: Nel girone A Pistoiese, Pontedera e Giana Erminio si giocano 2 posti per i playoff. L’Arezzo in caso di vittoria sarebbe matematicamente salvo.
  • Il derby romagnolo manderà in archivio domenica 6 maggio (ore 15) la stagione regolare 2017/2018. Epilogo decisivo per la compilazione della griglia play off.  Gli ultimi novanta minuti di regular season saranno decisivi per delineare la griglia play off con l’Imolese desiderosa di conoscere, in primis, l’avversario della semifinale casalinga. In un contesto di assoluta incertezza che caratterizza i piazzamenti dalla 3° alla 5° casella della graduatoria si incastonerà il derby romagnolo in programma allo stadio Romeo Galli di Imola domenica 6 maggio (ore 15). Se i rossoblù, forti dell’aritmetico secondo posto nel girone, giocheranno per affinare ulteriormente le sincronie pre appendice stagionale e vendicare il ko dell’andata (3-2), i “galletti” desidererebbero puntellare l’attuale ruolo di terza forza del torneo. Le novità dal Bacchilega riguardano il recupero di Checchi che dovrebbe scen
  • I convocati di mister Karel Zeman per la partita Santarcangelo - Ravenna in programma domani 6 maggio 2018 allo stadio Valentino Mazzola alle ore 17:30. PORTIERI Elia Bastianoni 22 Alberto Iglio 12 Jacopo Moscatelli 1   DIFENSORI Andrea Bondioli 4 Marco Briganti  5 Mattia Broli  24 Zoran Lesjak 34 Marco Maini 3 Leonardo Maloku 23 Ciro Oreste Sirignano 21 CENTROCAMPISTI Daniele Dalla Bona 8 Aleksandros Dhamo  18 Enzo Di Santantonio 36 Riccardo Gaiola 6 Michele Moroni 7 Joaquim Soumahin 15 Louka Spoliarits 27 Gabor Vegh 33 ATTACCANTI Andra Bussaglia 11 Nicola Capellini 17 Josip Spoljaric 10 Tomislav Strkalj 9 Vincenzo Tommasone 19 Francesco Pancari Comunicazione & Ufficio Stampa Santarcangelo Calcio 
  • Nell'ultimo turno del campionato di Serie C molto particolare la seconda marcatura del Monza, vincitore poi 3-0 contro l'Olbia.  Una punizione al limite dell'area piccola fa si che tutta la squadra sarda si schieri sulla riga di porta per evitare di subire il secondo goal. Nelle immagini di Eleven Sports l'esito del calcio di punizione: RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C GIRONE A
  • Il meccanismo dei play-off nel Primo Turno di Serie C:   PRIMO TURNO   Girone A Viterbese-Pontedera (venerdì 11 maggio a Viterbo) Carrarese-Pistoiese (venerdì 11 maggio a Carrara) Piacenza-
  • Sara' il Granillo di Reggio Calabria lo stadio dove si disputera,' domenica 13 Maggio con il calcio d'inizio alle ore 16, la sfida Spareggio che vale un posto al sole della Serie C fra Vibonese e Troina  La Lega prevede l'affluenza di oltre 2000 spettatori !  
  • Titolo di Campione d’Italia Serie D 2017/2018. Per quanto riguarda la corsa allo scudetto, le nove vincenti dei gironi sono state divise in tre triangolari secondo il criterio di contiguità geografica. Nel primo triangolare troviamo Gozzano, Pro Patria e Virtus Vecomp Verona, nel secondo Rimini, Albissola e Vis Pesaro, nel terzo Potenza, Rieti e la vincente dello spareggio tra Troina e Vibonese.
  • Play Off. Questo il programma:

Lista sponsor

  • Sponsor_1.png
  • Sponsor_2.png
  • Sponsor_3.png
  • Sponsor_4.png
  • Sponsor_5.png
  • Sponsor_6.png
  • Sponsor_7.png
  • Sponsor_8.png
  • Sponsor_9.png
  • Sponsor_10.png
  • Sponsor_11.png
  • Sponsor_12.png
  • Sponsor_13.png
  • Sponsor_14.png
  • Sponsor_15.png
  • Sponsor_16.png
  • Sponsor_17.png
  • Sponsor_18.png
  • Sponsor_19.png